fbpx

Quando decidiamo di allestire la nostra camera da letto possiamo recarci in un negozio dove scegliere l’arredamento che più si addice ai nostri gusti oppure utilizzare una serie di mobili che già possediamo e cercare di adattarli allo stile che vogliamo ricreare all’interno della nostra stanza.

Camera da letto usata, conviene?

Se scegliete l’opzione del negozio in questo caso potrete acquistare un pacchetto intero, ovvero che comprenda tutti i mobili e la relativa oggettistica per la vostra stanza oppure comprare singolarmente i vari “pezzi” come il letto, l’armadio, i comodini, tappeti, poltrone, scrivanie e così via. Quest’ultima soluzione permette una vasta personalizzazione della vostra camera.

Parliamo adesso dell’eventuale riutilizzo dei vecchi mobili per arredare la vostra stanza; come prima cosa dovrete studiare bene i vostri mobili e capire quali si possono abbinare in maniera tale da ricreare un ambiente piacevole. Ad esempio potreste abbinare delle tonalità di legno chiaro e scuro, essi sono molto adatti se la colorazione delle vostre pareti è chiara. Se opterete invece per i laccati o laminati, in questo caso dovrete cercare delle tonalità piuttosto simili.

In una camera da letto in stile moderno non si disdegna mai un oggetto antico come lo potrebbe essere un letto oppure uno specchio particolare o una comò antico. Per lo stile classico invece ben si sposa un oggetto totalmente in stile moderno come ad esempio un armadio o un comodino rivisto in stile moderno.

Per quel che riguarda i comodini essi possono essere uguali oppure completamente diversi. Nella seconda scelta si consiglia di scegliere dei comodini che si differenzino completamente per la loro forma, per il materiale e per le tonalità; ovviamente tale scelta dovrà sposarsi perfettamente con quello che è l’arredamento della stanza stessa. L’ultimo consiglio che vogliamo darvi riguarda il comò; potreste sostituirlo con una bella cassettiera magari fornita di un grosso specchio.


[Voti: 136    Media Voto: 4.9/5]