fbpx

Quando si è stanchi, e si ha del tempo per riposarsi, la camera da letto è la stanza della casa che più ci accoglie, e che deve rispecchiare la nostra personalità. Secondo degli studi, una persona passa 1/3 della giornata nella propria stanza da letto, e per questo dobbiamo arredarlo come preferiamo. Considerando che sarà il posto dove ozieremo, dormiremo e dove passeremo gli istanti più piacevoli della vita con la persona amata.

Camera da letto

Quali mobili compongono una camera da letto?

Ecco una lista riassuntiva:

  • Il letto, essenziale per una camera da letto, che sia singolo o matrimoniale.
  • Il comodino, o i comodini, a seconda che il letto sia singolo o matrimoniale.
  • L’armadio, indispensabile.

Poi esistono oggetti o arredamenti secondari, ma che necessitiamo per il nostro confort:

  • Un comò a cassetti, per riporre lenzuola, maglie o indumenti.
  • I tappetini che si accostano al letto, per poggiare i piedi sul pavimento.
  • Le tende alla finestra.
  • Gli specchi, che riflettono il busto intero o metà.
  • Lampade o bajour.

Arredare una camera da letto spaziosa

La camera, se spaziosa, si può arredare anche per svolgere più azioni. Possiamo creare:

  • Un angolo lettura, si aggiungono una comoda poltrona, una lampada ed una libreria. E possiamo riposare leggendo un buon libro.
  • Una zona relax, perché non installare in camera da letto una vasca dotata di idromassaggio!
  • La nostra piccola palestra, con gli attrezzi necessari per rimanere sempre in forma.
  • L’angolo tv, collocate un televisore e potete guardare il vostro film direttamente dal letto.
  • L’angolo studio, per concludere il lavoro iniziato. Basta una scrivania ed una poltrona, e se necessitate anche di un computer.


[Voti: 137    Media Voto: 5/5]