fbpx

Tutti sanno che la stanza da letto è una delle più importanti della casa, poiché consente di rilassarsi al termine di una dura giornata di lavoro e di recuperare le proprie energie. Per questo motivo, è molto importante che questa stanza sia arredata con mobili comodi, che la rendano pratica e accogliente. Un fattore fondamentale è che la camera da letto, spazio permettendo, deve essere sufficientemente lontana dalla cucina da impedire che gli odori e i rumori che caratterizzano quella stanza possano disturbare la vostra quiete.

Mobili per la camera da letto

In seguito, dovrete stabilire vicino a quali pareti posizionare gli elementi fondamentali della stanza: il letto e l’armadio. Ricordate che le misure della stanza devono essere prese in maniera molto precisa, o non riuscirete a sfruttare nella maniera migliore lo spazio a disposizione.

I mobili essenziali per una stanza da letto sono ovviamente il letto, l’armadio, il comò o cassettiera e i comodini. La testata del letto può essere realizzata in legno o in metalli come il ferro battuto, una soluzione particolarmente elegante. Potrete scegliere tra modelli raffinati e in stile classico e altri in stile minimalista. La testata è un supporto molto utile in caso vogliate guardare la tv o leggere mentre riposate comodamente nel letto. In base allo spazio che avete a disposizione nella vostra camera da letto potrete scegliere tra letti a una sola piazza, a due piazze (anche detto letto matrimoniale), a una piazza e mezza o alla francese.

Quest’ultimo tipo di letto può essere usato da due persone o da una sola persona alla quale piace dormire in maniera particolarmente comoda. Generalmente la rete e il materasso non sono compresi nel prezzo d’acquisto del letto, ma spesso è possibile trovare offerte che consentono di acquistarli in coordinato. Altri importanti elementi d’arredo sono rappresentati dai comodini, che consentono di avere un piano per l’appoggio di lampade, sveglie e altri oggetti utili che si vuole tenere vicino al letto. Alcuni comodini sono dotati anche di un cassetto, che consente di riporre altri oggetti.

Infine, il comò o cassettiera permette di riporre abiti piegati, ma a questo scopo l’elemento d’arredo più importante è ovviamente l’armadio. E’ possibile optare per modelli dotati di ante a battenti o di ante scorrevoli, e scegliere di personalizzare il proprio armadio tramite aste, ripiani o appendiabiti.


[Voti: 138    Media Voto: 4.9/5]