fbpx

Uno degli aspetti che da sempre caratterizzano la ARTIGIANMOBILI è la continua ricerca e lo studio di nuove tecnologie sia in ambito di design e strutturazione e sia per quanto concerne l’utilizzo di materiali altamente performanti come il tamburato.

Grazie a questo continuo sviluppo tecnologico siamo in grado di garantire prodotti mobiliari di qualità superiore che non solo presentino la cura del dettaglio e l’estetica che da più di 40 anni contraddistinguono i nostri lavori, ma anche che possano durare e mantenere le loro qualità nel tempo.

Perché preferiamo il tamburato?

Il tamburato è un materiale di altissima qualità ed è molto più avanzato tecnologicamente rispetto ad altri materiali quali legno e truciolare.
A causa della sua particolare composizione però, necessita di grande attenzione e competenza in fase di progettazione.

Qui alla ARTIGIANMOBILI, grazie alla nostra quinquennale esperienza artigianale, conosciamo perfettamente quali sono caratteristiche e pregi del tamburato ed è nostra premura tramutare questa conoscenza in prodotti mobiliari di qualità superiore, in grado di soddisfare a pieno le esigenze dei nostri clienti.

Leggerezza

Il tamburato è un materiale composto da un’intelaiatura in legno d’abete controplaccata con due pannelli, all’interno della quale viene collocata una struttura alveolare in cartone in grado di garantire resistenza al prodotto, mantenendo però un peso specifico molto ridotto.

Durabilità

La leggerezza del tamburato garantisce anche una maggiore durata delle giunzioni di ancoraggio delle viti e dei meccanismi scorrevoli. Ciò si traduce in una minor sollecitazione strutturale e quindi in maggior stabilità e durabilità.

Resistenza

Il tamburato offre una buonissima resistenza ad urti e graffi e riesce addirittura a reggere il confronto con materiali “pieni” come ad esempio il legno massiccio, anche grazie agli spessori utilizzati cm 4 e cm 2,5.

Assorbe meno umidità

Rispetto al legno, il tamburato è in grado di sopportare molto meglio le variazioni di umidità e temperatura. In questo modo si evitano le deformazioni e si mantengono nel tempo l’estetica e la piena funzionalità del mobile.

Il tamburato: una materiale ecologico

Negli ultimi decenni, il nostro mobilificio, si è preoccupato in maniera sempre maggiore delle dinamiche legate all’ecologia di questo settore industriale che ha sempre fatto del legno la sua principale materia prima.

Nel tamburato non solo abbiamo trovato le migliori caratteristiche e le qualità necessaria per poter produrre mobili secondo i nostri standard qualitativi, ma anche la possibilità di poterlo fare mantenendo un impatto ambientale di gran lunga inferiore rispetto a quello generato dall’utilizzo di altri materiali.

La sua particolare composizione a nido d’ape infatti, garantisce un notevole risparmio di materia prima, rendendo il tamburato un materiale ecosostenibile a beneficio di ambiente e natura.


[Voti: 0    Media Voto: 0/5]